Azienda Agricola Xiggiari

caricamento . . .

Uova di pesce spada e vongole

Descrizione:

Piatto fresco, profumato ed eseguibile tutto l'anno in base alle uova di pesce fresche che si riescono a reperire. 
Ottime sono quelle del pesce San Pietro, ma vanno anche bene di pesce spada, di merluzzo o quelle che riuscite a reperire.

Scheda Nutrizionale
Calorie (kcal) 750
Calorie (kj) 3138
  • Dosi: 2
  • Tempo preparazione: 20m
  • Tempo cottura: 30m
  • Tempo totale: 50m
Ingredienti
Pasta 180
Vongole 300 g
Uova di pesce fresche 80 g
Mandorle pelate 30 g
Aglio 1 spicchio
Basilico 2 foglie
Prezzemolo 1 ciuffetto
Vino bianco 1 bicchiere
Sale qb
Olio 40 g

Istruzioni preparazione:

Ponete un paio d'ore le vongole in acqua temperatura ambiente per farle spurgare.
Successivamente, in una casseruola, scoppiatele e se alcune non si dovessero aprire mettetele da parte per non compromettere il sapore del piatto.
Mettete da parte le vongole e conservate il brodo che avranno deposto.

In una padella antiaaderente riscaldate olio bio e aggiungete le mandorle pelate e triturate, lasciate a fuoco basso fino a quando non si formeranno delle bollicine create dai grassi buoni delle mandorle, quindi togliete dal fuoco, lasciate raffreddare leggermente e ripetete questo passaggio per 3/4 volte.
A questo punto aggiungete uno spicchio d'aglio, 3/4 foglie di basilico e un ciuffetto di prezzemolo tutto triturato finemente. Subito dopo unite le vongole, il brodo e un bicchiere di vino bianco.

Lasciate sfumare e insaporire quindi aggiungete le uova di pesce precedentemente aperte, amalgamate e spegnete il fuoco per non far cuocere eccessivamente le uova.

Scolate la pasta al dente e saltatela in padella aggiungendo del brodo di cottura. 
Terminate il piatto con una macinata di pepe nero, prezzemolo e un filo d'olio Giarì biancolilla.