Azienda Agricola Xiggiari

caricamento . . .

Sancocho di carne

Descrizione:

Il sancocho è uno dei piatti tipici più popolari della Colombia e gli ingredienti che si utilizzano variano a seconda della zona di produzione.
Nella zona della costa si prepara con il pesce utilizzando anche soltanto la testa e le lische per dare il sapore, alcuni aggiungono anche il latte di cocco; mentre nelle zone più interne si utilizzano vari tipi di carne. 
In generale non manca l'utilizzo di radici come la yuca, vari tipi di patate, il platano verde e il mais.

Come la maggior parte dei piatti tipici colombiani viene accompagnato da riso, avocado o patacones.

In questa preparazione utilizzeremo la variante con la carne vaccina, scegliendo preferibilmente un taglio che contenga l'osso. Aggiungeremo patata, yuca, platano verde e a fine cottura avocado e coriandolo.

Scheda Nutrizionale
Calorie (kcal) 590
Calorie (kj) 2468
  • Dosi: 6
  • Tempo preparazione: 40m
  • Tempo cottura: 03 h
  • Tempo totale: 03h 40m
Ingredienti
Carne vaccina con osso 1 kg circa
Yuca 300 g
Patate 300 g
Platano verde 300 g
Cipolla rossa una e mezza
Cipolletta lunga due
Aglio 4 spicchi
Carote una
Sedano 10 g
Prezzemolo un ciuffetto
Alloro due foglie
Pepe qb
Timo qb
Birra 33 cl
Latte di cocco 200 ml
Coriandolo qb
Avocado mezzo
Sale qb
Olio 60 g

Istruzioni preparazione:

Iniziate dal condire la carne con sale, pepe nero e pochissimo cumino e soffriggetela per un paio di minuti in una casseruola dai bordi alti con olio di oliva.
Tirate fuori la carne e, sempre nella stessa casseruola, soffriggete i seguenti ingredienti aggiungendoli uno alla volta: una cipolla media tagliata a metà, due cipollette lunghe a pezzetti, 4 spicchi d'aglio in camicia, una carota in 4, un piccolo pezzo di sedano, un ciuffetto di prezzemolo e alla fine due pomodori tagliati a metà.

Dopodiché unite la carne, 2 foglie di alloro, 6 grani di pepe nero e poco timo; fate insaporire e aggiungete una birra bionda da 33 cl. Dopo circa cinque minuti aggiungete acqua fino a ricoprire abbondantemente tutta la carne, portate ad ebollizione e continuate la cottura a fuoco molto basso per circa 2 ore.
Consiglio di salare bene il brodo soltanto a fine cottura.


Adesso cuocete separatamente in tre pentolini, con del brodo colato, 3 patate medie tagliate a tocchetti, la yuca a pezzi e il platano verde a rondelle; nel frattempo continuate la cottura del brodo di carne.
Una volta terminata la cottura filtrate il brodo della carne aggiungendo gli altri tre brodi avendo cura di conservare patate, yuca e platano.

In un'altra casseruola soffriggete un terzo di cipolla rossa tagliata molto fine e aggiungete circa 100 ml di latte di cocco, portate quasi ad ebolizzione per far amalgamare olio e latte di cocco quindi aggiungete la yuca, le patate e il platano.
Consiglio di schiacciare una piccola parte di ognuno di questi per rendere più cremosa la zuppa.
Adesso aggiungete il brodo poco alla volta e lasciate cuocere per una decina di minuti, nella parte finale aggiugete altro latte di cocco.

A fuoco spento aggiungete del coriandolo tagliato finemente e al piatto dell'avocado tagliato a cubetti condito con sale, pepe, olio di oliva bio e cipolla rossa tagliata molto fine.

Potete unire anche dei pezzi di carne al piatto e accompagnare con del riso all'aglio o al cocco e dei patacones.

Completate il piatto con un filo di Giarí monocultivar Cerasuola.